Involtini di lattuga con insalata di pollo

Involtini di lattuga con insalata di pollo

di Elisabetta La Cerra

Ingredienti per 4-6 persone

  • 2 cespi di lattuga
  • 400 g di petti di pollo
  • 50 g di maionese fatta in casa
  • 200 g di yogurt al naturale
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote 
  • Glassa di aceto balsamico
  • Sale
  • Pepe

Lessate i petti di pollo in acqua bollente salata, ci vorranno 15-20 minuti circa. In un’altra pentola lessate le carote e il sedano mondati. Nel frattempo in una ciotola salate, pepate e mescolate la maionese e lo yogurt. Lasciate intiepidire il pollo, poi tagliatelo a listarelle e sfilacciatelo. Tagliate a dadini piccolissimi la carota e il sedano. Riunite tutto nella ciotola con lo yogurt, mescolate e aggiungete la scorza grattugiata del limone. Lasciate insaporire ben coperto e ponete in frigorifero. Sbollentate per pochi secondi le foglie di lattuga, precedentemente pulite e lavate. Lasciatele poi sgocciolare e raffreddare su una gratella. Trasferitevi su un piano di lavoro, tamponate le foglie di lattuga, per eliminare ogni traccia di acqua. Disponete una o due fette di lattuga tagliando il torsolo centrale, magari sovrapposte se piccole e farcitele con l’insalata di pollo, avvolgete bene e se occorre chiudete con lo spago da cucina. Conservate gli involtini in un recipiente ben chiuso e in frigorifero fino al momento di consumarli. Si mantengono così, freschi, per un massimo di tre giorni. Servite gli involtini con la glassa di aceto balsamico.