Strascinati con marasciuoli e patate

Strascinati con marasciuoli e patate

Il loro nome deriva dal movimento che si fa per realizzarli, con le dita che appunto “trascinano” e modellano la pasta. La tradizione vuole che si usino le prime tre dita della mano, ma esistono varianti locali in cui si usano quattro dita, in alcune addirittura otto. Chiaramente più sono le dita utilizzate più il formato della pasta risulterà grande.

Ricetta e foto di Rita Esposto

Ingredienti 

Per 4 persone

  • ½ kg di marasciuoli 
  • 300 g di strascinati 
  • 3 patate 
  • Aglio
  • Olio evo
  • Peperoncino 
  • Pomodorini (facoltativi) 

Mettere a bollire l'acqua con le patate a fette, quando l’acqua arriva a bollore calare la verdura e continuare la cottura. Non appena i marasciuoli e le patate saranno cotti, calare la pasta che cuocerà in pochissimi minuti. Scolare tutto e condire con aglio, olio e peperoncino soffritti a parte. Se piace si possono aggiungere i pomodorini nel soffritto, ma la ricetta originale è in bianco.