Sagne ‘ncannulate con pesto di mugnuli e colatura di alici

Sagne ‘ncannulate con pesto di mugnuli e colatura di alici

di Elisabetta La Cerra

Ingredienti per 4 persone

  • 380 g di sagne ncannulate (tagliatelle ritorte) tipiche leccesi
  • 500 g di mugnuli (broccoli leccesi)
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 50 g di mandorle tostate
  • 30 g di pinoli tostati
  • Caciotta stagionata
  • 7-8 cucchiai di olio evo
  • Sale
  • Peperoncino a piacere
  • Colatura di alici

Preparazione

Mettete i mugnuli in acqua fredda e sciacquateli accuratamente più volte.

Lessateli nell’acqua in ebollizione per 10 minuti. Trascorso il tempo, scolateli con una schiumarola e immergeteli subito in una ciotola con acqua fredda e ghiaccio.

Appena freddi scolateli e strizzateli bene.

Nel frattempo, in una pentola, portate ad ebollizione l’acqua per la cottura della pasta.

In un mixer frullate i mugnuli, l’aglio, le mandorle ed i pinoli, fino ad ottenere un composto cremoso. Aggiungete la caciotta stagionata grattugiata nella quantità gradita e salate senza esagerare.

Date ancora un giro di mixer, unite a filo l’olio evo fino a ottenere una crema uniforme ed omogenea.

Trasferite il pesto di mugnuli in una ciotola capiente.

Quando la pasta sarà cotta al dente, scolatela, versatela nella ciotola con il pesto e mescolate il tutto per amalgamare bene gli ingredienti.

Decorate con il peperoncino se piace, e completate il piatto con un giro di colatura di alici.