Ravioli al limone

Ravioli al limone

di Elisabetta La Cerra

Ingredienti per la pasta

  • 400 g di farina debole
  • 4 uova intere

Ingredienti per il ripieno

  • 2 limoni della Costa d’Amalfi
  • 450 g di ricotta 
  • Sale
  • Pepe
  • Formaggio grattugiato

Per il condimento

  • 80 g di burro
  • 1 limone della Costa d’Amalfi
  • Formaggio grattugiato
  • Salvia 
  • Pepe

Preparazione

Disponete sul tavolo da lavoro la farina, aggiungete al centro le uova e sbattetele con una forchetta. Lavorate gli ingredienti con le mani, fino a ottenere un impasto liscio e compatto. Avvolgete nella pellicola per alimenti, ponete in frigorifero e lasciate riposare per circa 30 minuti.

Nel frattempo setacciate la ricotta e ponetela in una ciotola, unite la buccia dei limoni grattugiata e il formaggio grattugiato, coprite e tenete in frigorifero fino al momento di servire. Stendete quindi la pasta in una sfoglia sottile, distribuite  il ripieno aiutandovi con un cucchiaio e lasciando spazio sufficiente poi per la copertura e  il taglio del raviolo. Coprite con altra sfoglia, premete intorno al ripieno per consentire all’aria di uscire, tagliate secondo la forma desiderata rettangolari o rotondi. Poneteli su un canovaccio spolverato di farina di semola. 

In una padella a fuoco dolce sciogliete del burro con foglie di salvia fresca e la buccia grattugiata del limone, spegnete il fuoco aggiungete poco formaggio grattugiato e 2-3 cucchiai di acqua di cottura dei ravioli, amalgamate bene tutti gli ingredienti e tenete da parte. Fate cuocere i ravioli in acqua salata per pochi minuti, scolateli delicatamente e conditeli con la salsina di burro e limone. Servire i ravioli al limone, con una macinata leggera di pepe, una grattugiata di scorza di limone. A piacere invece che con la salsa al burro, potete scegliere di condire i ravioli semplicemente con dei pomodori Datterini e poca passata di pomodoro.