Ragù di maiale

Ragù di maiale

di Giovanna Pizzi

Ingredienti per 6 persone

  • 2 l di passata di pomodoro
  • 1 kg di grasso e magro (pancetta) a pezzi
  • 4 salsicce calabresi (col finocchietto)
  • 1 grande cipolla
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 foglie d'alloro
  • Sale q.b.

Procedimento

In una capiente casseruola, preferibilmente di terracotta, fare soffriggere la cipolla, tritata molto sottilmente, in abbondante olio evo. Aggiungere la carne e fare rosolare fino a doratura quindi versare la passata di pomodoro.

Aggiungere il cucchiaino di zucchero e l'alloro. Regolare la fiamma in modo da fare sobbollire dolcemente il sugo che deve cuocere per circa 4 ore.

A metà cottura aggiungere le salsicce che rilasceranno il caratteristico aroma di finocchietto selvatico. Regolare di sale.

A fine cottura il ragù avrà colore rosso intenso, l’olio sarà affiorato e la carne risulterà tenera alla forchetta. Condire abbondantemente la pasta, rigorosamente “maccarruni ‘i casa”

 

Le varianti del ragù calabrese sono diverse, in questa ricetta, tipica della cultura contadina, si usano solo la pancetta e la salsiccia perché le parti più nobili del suino venivano utilizzate per fare i salumi.