Primi

La carbonara di Pipero

La carbonara di Pipero

dello chef Ciro Scamardella – Ristorante Pipero Roma, Roma

Ingredienti per 2 persone

  • 180 g di mezze maniche rigate del Pastificio Graziano
  • 2 tuorli d’uovo bio
  • 40 g di guanciale
  • 1 g di pepe in grani
  • 30 g di pecorino
  • 20 g di Parmigiano Reggiano Dop

Procedimento

Calare le mezze maniche in acqua bollente. Macinare il pepe, poi sbattere i tuorli d’uovo in una boule d’acciaio, unendoli con circa metà del formaggio e del pepe macinato. Rosolare il guanciale in padella senza olio, fino a renderlo croccante, conservando il grasso in un pentolino. Scolare la pasta al dente e mantecare nella boule le uova montate, il pepe e il formaggio e un po’ di acqua di cottura a bagnomaria, direttamente sulla pentola della pasta, a fornelli spenti. Unire poi un po’ del grasso scolato fino a che il tutto sia ben amalgamato. Alla fine aggiungere anche il guanciale. Una volta impiattato, completare con il formaggio rimanente e il pepe.

Image
Amiamo la cucina del Sud Italia per il suo essere gustosa e ricca di biodiversità, ma anche culla di cultura, storia e storie importanti.
Vogliamo raccontarvelo tutto questo nostro territorio, attraverso la cucina e l’agroalimentare, non perdendo mai di vista bellezze naturalistiche e beni architettonici.

Privacy Policy