Crema di zucca patate fagioli e polpette di pane raffermo

Crema di zucca patate fagioli e polpette di pane raffermo

dell’agrichef Lucia Giannattasio, agriturismo Ai Monaci, Montano Antilia

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di zucca napoletana
  • 2 patate medie (200 g circa)
  • 250 g di fagioli borlotti o cannellin
  • i 200 g di pane raffermo
  • 50 g di salame
  • 100 g di cacioricotta del Cilento stagionato
  • 40 g di olio evo
  • 50 ml di acqua
  • 1/2 cipolla
  • 10 g di semi di finocchietto
  • 1 rametto di rosmarino
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

Cuocere i fagioli messi a bagno la sera prima, senza condimento e salare solo a fine cottura. Nel frattempo, sbucciare le patate, pulire la zucca privandola della buccia e tagliare entrambe a cubetti.

In un tegame dai bordi alti fare appassire con l’olio la cipolla; quando inizia a dorarsi, aggiungere la zucca, le patate, l’acqua, salare, coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 15/20 minuti.

Intanto, preparare le polpette di pane raffermo. Far ammorbidire il pane con l’acqua, strizzare e sbriciolare in una ciotola. Versare il salame tagliato a cubetti piccoli, il cacioricotta grattugiato, semi di finocchietto e pepe.

Impastare e formare delle piccole polpette. Cuocere in forno a 180 gradi per 10 minuti.

Nel frattempo la zucca e le patate saranno cotte, prendere il frullatore ad immersione e frullare il tutto fino a che non risulterà cremoso e ben amalgamato.

Servire la crema di zucca e patate in un piatto fondo o in una terrina con i fagioli privati dell’acqua di cottura, le polpette di pane raffermo, dei rametti di rosmarino e volendo un filo di olio a crudo.