Una farina per amica: pane in cassetta

Una farina per amica: pane in cassetta

di Patrizia Laquale foto di Eleonora Giammarini

Ingredienti

  • 500 g di farina Manitoba Oro Caputo
  • 100 ml di latte
  • 260 ml di acqua
  • 50 g di burro
  • 6 g di lievito secco Caputo
  • 20 ml di olio evo
  • 3 g di sale

Procedimento

Sulla spianatoia setacciare la farina insieme col sale e fare la fontana. Nel centro mettere il lievito, incorporare poco per volta l’acqua miscelata al latte e mescolare con le dita per fare sciogliere il lievito. Iniziare a impastare incorporando gradualmente la farina, unire l’olio e quando l’impasto sarà omogeneo aggiungere il burro morbido a piccoli pezzi, lavorare il composto impastandolo e battendolo sulla spianatoia per circa 15 minuti, fino a quando la massa diventerà soda e liscia.

Fare una palla e lasciare lievitare per circa 3 ore, quindi sgonfiare l’impasto, trasferirlo sulla spianatoia infarinata, allargarlo e richiuderlo con una piega a tre per il lato lungo.

Trasferire la massa nello stampo ben oliato e lasciare lievitare fino a quando non avrà raggiunto i ¾ dell’altezza dello stampo.

Quindi, infornare a 200 gradi per 35/40 minuti se si usa lo stampo da plumcake (in questo caso tenderà a gonfiare con la classica forma del pan bauletto), se invece si usa l’apposito stampo per il pane in cassetta cuocere i primi 20 minuti coperto, poi togliere il coperchio e cuocere per altri 20 minuti. In entrambi i casi se la crosta tende a scurirsi coprire con un foglio di alluminio.