Tartufini di Pandoro

Tartufini di Pandoro

della piccola Martina Guerrini

A casa mia siamo tutti golosi di Panettone ed è difficile che se ne trovi una fetta dopo Capodanno. La stessa cosa non posso dirla per il Pandoro. Per questo accade che spesso ne abbiamo un po’da riciclare. Allora, come mi ha insegnato la mia mamma, per evitare gli sprechi faccio questi tartufini che sono davvero buonissimi.

Ingredienti (per circa 20 tartufini)

  • 100 g di Pandoro
  • 80 g di ricotta
  • 2 cucchiai di miele

Per decorare

  • Cacao amaro in polvere
  • Cioccolato fondente
  • Confettini colorati

Tritate grossolanamente in un mixer il Pandoro. Amalgamate la ricotta e il miele, fino a formare un composto omogeneo. Unite la crema di ricotta al Pandoro sminuzzato e ricavate dal composto delle piccole palline. Passate i tartufini nel cacao in polvere oppure nel cioccolato, dopo averlo fatto fondere dolcemente a bagnomaria, e successivamente nella granella di zucchero, aiutandovi con una forchetta. Lasciate rassodare in frigorifero prima di servire.

Suggerimenti

Potete utilizzare diversi ingredienti per ricoprire i tartufi di Pandoro: cioccolato bianco per la copertura, granella di nocciole, mandorle, cocco grattugiato… liberate la fantasia e gustatevi questi deliziosi dolcetti!