Per i più piccini

I taralli di Camillo

I taralli di Camillo

di Patrizia Villani

Ingredienti per circa 12 taralli 

  • 500 g di farina 00
  • 180 ml di acqua tiepida
  • 200 g di strutto morbido
  • 150 g di mandorle con la buccia tritate grossolanamente
  • 30 mandorle per la decorazione
  • 8 g di lievito di birra
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 20 grammi di sale fino
  • 1 cucchiaino di pepe

Tabella di marcia

Mescolare in una ciotola il lievito, 100 g di farina, 50 ml di acqua tiepida e lo zucchero. Amalgamare il tutto e porre a lievitare, al riparo da correnti, fino al raddoppio.

Disporre la restante farina a fontana sulla spianatoia, versarvi al centro la restante acqua, il lievitino, lo strutto, il sale ed il pepe. Impastare a lungo e formare i taralli. Lasciarli lievitare per due ore coperti da un canovaccio e da una coperta. Decorare con le mandorle intere e infornare per 45 minuti a 180 gradi.

Image
Amiamo la cucina del Sud Italia per il suo essere gustosa e ricca di biodiversità, ma anche culla di cultura, storia e storie importanti.
Vogliamo raccontarvelo tutto questo nostro territorio, attraverso la cucina e l’agroalimentare, non perdendo mai di vista bellezze naturalistiche e beni architettonici.

Privacy Policy