Pesto di fave

Pesto di fave

di Romilda Ricci fitness chef

Le fave fanno parte della famiglia delle leguminose ed in primavera si possono gustare fresche. Che si decida di utilizzarle fresche o secche saranno comunque una fonte di nutrienti soprattutto di proteine, fibre vegetali, di vitamine e di acido folico oltre ad essere povere di grassi.

Ingredienti 

  • 150 g di fave fresche sgusciate
  • 30 g olio evo
  • 15 g di Pecorino
  • 15 g di Parmigiano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 foglie di menta
  • 2 foglie di basilico
  • Sale

 

Pulire le fave fresche, sgranarle rimuovendo la buccia più esterna e togliere la pellicina che le ricopre.

Versare le fave in un mixer ed unire lo spicchio d’aglio sbucciato e le foglie di menta e basilico.

Aggiungere il Pecorino e il Parmigiano grattugiato, aggiungere l’olio, il sale e frullare il tutto.

Il pesto di fave può essere usato in tante varianti per condire la pasta, per arricchire antipasti o per accompagnare un secondo.

 

Macros per 50 g

Energia: Kcal 108,04

Carbo: 4,2 g

Fat: 8.4 g

Prot: 4 g