Torta meringata

Torta meringata

di Michela Festa 

 

Ingredienti

Per la base

  • 3 uova
  • 150 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di pasta di vaniglia
  • 1 vasetto di yogurt bianco o al limone
  • 70 ml di olio di semi di mais
  • 80 ml di latte
  • 280 g di farina 00
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • la zesta di un limone grattugiata

Per la crema allo yogurt

  • 200 ml di panna fresca di latte
  • 200 g di yogurt greco
  • 3 cucchiai di zucchero a velo

Per la meringa italiana

  • 40 g d’acqua
  • 250 g di zucchero
  • 125 g di albumi

Per la bagna

  • 200 ml acqua
  • 80 g di zucchero
  • Limoncello

Procedimento

In una planetaria montate le uova con lo zucchero e la vaniglia fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungete l’olio e lo yogurt. Setacciate la farina con il lievito ed aggiungetela sempre mescolando alternando il latte. Aggiungete la scorza grattugiata di limone, versate nello stampo e cuocete a 180 gradi per circa 30 minuti. Preparate la crema allo yogurt montando la panna con lo zucchero ed aggiungete lo yogurt greco. Per la meringa italiana, mescolate l’acqua con 200 grammi di zucchero, ponete sul fuoco e lasciate andare, senza mescolare. Nella ciotola della planetaria versate gli albumi con il restante zucchero e iniziate a montare. Quando lo zucchero arriva a 121 gradi spegnete e versatelo a filo sugli albumi. Alzate la velocità della planetaria e lasciate montare fino a completo raffreddamento. La meringa è pronta quando cadrà “a becco d’oca”. Mettete il composto in una sac a poche con la bocchetta che preferite. Assemblate la torta tagliandola in modo da lasciare i bordi intatti, estraete la parte centrale e tagliatela in due, bagnate la base con il limoncello farcitela con due strati di crema allo yogurt. Decorate la superficie della torta con la meringa italiana e rendetela ambrata con l’aiuto di un cannello. Conservate in frigo fino al momento di consumarla.