Panna cotta ai frutti di bosco

Panna cotta ai frutti di bosco

della piccola Chiara Polito

E’ un dessert molto elegante, adatto ad essere servito come fine pasto. Il sapore fresco dei frutti di bosco esalterà ancora di più la delicatezza della panna cotta aromatizzata dalla vaniglia.

Ingredienti

Per la base

  • 500 ml di panna
  • 12 g di gelatina in fogli
  • 125 g di zucchero 
  • Aroma alla vaniglia

Per la crema di frutti di bosco

  • 400 g di frutti di bosco 
  • 60 g di zucchero

Procedimento

Mettete la gelatina in acqua fredda e fatela ammorbidire per 10 minuti. Scaldate la panna con lo zucchero e l’aroma alla vaniglia. Quando sarà ben calda, spegnete ed aggiungete la gelatina strizzata. Mescolate per qualche secondo fino a che la gelatina non si sarà sciolta. Ora dovete fare in modo che i bicchieri restino obliqui. Io li ho messo in una terrina con sotto un tappo di sughero del vino. Assicuratevi che non traballino. Aiutandovi con un imbuto, così da non sporcare i bicchieri, versate la panna. Fate riposare in frigo per tre ore. Frullate, con l’aiuto di un mixer, zucchero e frutti di bosco. Fate cuocere per 2 o 3 minuti in un padellino antiaderente e una volta fredda versatela sulla panna cotta.