Viccio e cipolle

Viccio e cipolle

di Antonella Voza

Ingredienti per 8 persone

  • 350 g di farina (tipo forte) 
  • 180 g di patate lessate 
  • 60 ml di olio di semi di arachidi 
  • 5 g di lievito di birra secco 
  • 130 ml di latte tiepido 
  • 1 cucchiaino di sale 
  • 1 pizzico di zucchero
  • 2 cipolle grandi ramate 
  • 10/12 pomodorini datterino 
  • 2 cucchiai di olio evo 
  • Origano

Procedimento

Impastare in una planetaria la farina e la patata schiacciata, unire l'olio a filo e con il gancio in movimento. Aggiungere il latte tiepido e il lievito secco mescolato con lo zucchero.

Impastare per due minuti a velocità media, poi unire il sale.

Una volta che tutti gli ingredienti sono stati assorbiti, trasferire l'impasto su un piano di lavoro e impastare a mano fin quando il composto non risulti liscio e omogeneo.

Coprire con pellicola e lasciare lievitare per due ore. 

Tagliare le cipolle a fette sottili e farle appassire in padella con due cucchiai di olio. Salare e aggiungere due dita d’acqua.

Coprire e lasciare cuocere almeno quindici/venti minuti.

Riprendere l'impasto e stenderlo in teglia.

Farcire con la cipolla creando con le dita dei fossetti.

Aggiungere i pomodorini, spolverare con un profumatissimo origano di montagna e infornare a 180° per trenta minuti circa.

Una volta sfornato, spennellare la superficie con il fondo che hanno rilasciato le cipolle quando sono state stufate.