Pesto di finferli

Pesto di finferli

di Elisabetta La Cerra

Ingredienti

  • 500 gr di finferli 
  • 1 spicchio di aglio
  • 40 gr di mandorle tostate
  • 40 gr di nocciole tostate
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • 100 gr di grana padano grattugiato
  • Sale
  • Pepe

Preparazione 

Pulite i finferli, eliminate il gambo e sbollentateli 2-3 minuti in acqua bollente.

Scolateli e fateli asciugare bene su un telo almeno per 1 ora.

Nel frattempo tostate le mandorle e le nocciole, lavate ed asciugate il prezzemolo.

Quando i finferli saranno ben asciutti e avranno perso completamente l'acqua di cottura trasferiteli in un mixer.

Unite le mandorle e le nocciole tostate, l'aglio, il prezzemolo, sale e pepe.

Tritate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso ma leggermente granuloso.

Aggiustate di sale e pepe, aggiungete il formaggio grattugiato e mixate ancora 1 minuto.

Ponete il pesto di finferli ottenuto in un vasetto alto e coprite completamente con l'olio d'oliva.

Lasciate riposare in frigorifero per 2 ore prima di consumarlo, se ben coperto il pesto si mantiene in frigorifero per 5-6 giorni.