Cipolle caso e ova

Cipolle caso e ova

di Antonella Voza

Ingredienti per 4 persone

  • 4 cipolle di Tropea
  • 200 g di mollica di pane 
  • 50 g di pecorino 
  • 2/3 cucchiai di cacio ricotta salata (grattugiato grossolanamente) 
  • 2 uova grandi 
  • Burro
  • Sale 
  • Pepe 
  • Prezzemolo
  • 2 cucchiai di aceto
  • Pane grattugiato

Procedimento 

Portare a bollore in una pentola a bordi alti dell'acqua, aggiungere sale e aceto.

Tuffateci le cipolle che avrete lavato, senza eliminare la parte esterna, e lasciare cuocere almeno venti minuti.

Fare raffreddare e preparare il ripieno.

Dopodiché tagliare la calotta e scavare internamente le cipolle, facendo attenzione a lasciare integra la base. Mettere da parte la polpa così ottenuta.

Ammollare la mollica di pane con un po’ d'acqua.

Strizzarla bene e aggiungere il formaggio grattugiato, le uova, il pepe e il prezzemolo.

Prima di salare assaggiare perché il pecorino e il cacio ricotta sono già saporiti.

Riempire le cipolle e finire aggiungendo una parte delle cipolle scavate precedentemente e tritate finemente.

Aggiungere il prezzemolo, spolverare con del pane grattugiato e finire con un giro d'olio.

Infornare nella parte bassa del forno per venti minuti a 180°.

Per finire, aggiungere su ogni cipolla un fiocchetto di burro e mettete a gratinare per altri dieci minuti nella parte superiore del forno.